Le giacenze di magazzino

CORSO
IN AULA

€ 850,00 + IVA
Richiedi info Iscriviti subito
in programmazione
09:30 - 16:30
2 giornate
15
2 lezioni

Destinatari

La stima delle giacenze di magazzino è un'operazione complessa, ma si tratta di un dato fondamentale per predisporre il bilancio di esercizio di un'azienda.

Infatti, se perdi il controllo delle rimanenze di magazzino, perdi anche il monitoraggio della redditività e i margini aziendali: questo perché esiste una relazione diretta tra la variazione di magazzino e l'utile d'esercizio.

Il Workshop: le giacenze di magazzino è un percorso intensivo in 2 giorni, nei quali imparerai a gestire e valutare le rimanenze con rapidità e consapevolezza.

È rivolto in particolare ai responsabili amministrativi, della funzione logistica, del controllo di gestione e dell’ufficio fiscale aziendale.

Obiettivi

  • Perché le giacenze di magazzino rappresentano una delle variabili cruciali nella predisposizione del bilancio di esercizio
  • Perché la complessità della gestione degli aspetti contabili e valutativi richiede un costante aggiornamento
  • Perché la gestione contabile e valutativa delle giacenze di magazzino è un processo “day by day” che richiede tempestività e consapevolezza di intervento anche al fine di ridurre i costi

Programma

I Workshop

Aspetti generali

  • La normativa e la prassi
  • Le rimanenze di magazzino: definizione ed enunciazione dei principi contabili per la loro rilevazione, valutazione e rappresentazione
  1. Le rimanenze di magazzino nella normativa civilistica e fiscale
  2. Le rimanenze di magazzino: definizione e classificazione

La rilevazione fisica e contabile delle giacenze

  • Le rilevazioni di inventario
  1. Procedure inventariali: identificazione del titolo di proprietà o possesso 
  2. Metodologie di rilevazione delle giacenze         
  3. Alcuni accorgimenti procedurali per l’inventario fisico    
  4. Procedure inventariali   
  5. Alcune definizioni relative ai residui di lavorazione, rottami e sfridi         
  • La contabilità di magazzino per le imprese industriali e commerciali
  1. Gli aspetti civilistici e fiscali       
  2. I soggetti obbligati alla tenuta della contabilità di magazzino e le condizioni di assoggettamento e di cessazione
  3. I beni oggetto di rilevazione della contabilità di magazzino        
  4. I beni esclusi dalle rilevazioni della contabilità di magazzino       
  5. I requisiti delle registrazioni di magazzino         
  6. L’organizzazione tecnico-contabile per le rilevazioni di magazzino         
  7. Attività industriali         
  8. Commercio all’ingrosso e al dettaglio
  9. Attività di produzione di servizi

II Workshop

  • Scostamenti tra inventario “contabile” ed inventario “fisico”
  • Beni obsoleti e rottami; impiego nel ciclo produttivo, distruzione, cessione, consegna a terzi: l’onere probatorio richiesto dall’Amministrazione finanziaria
  • Lo smaltimento degli scarti di produzione e lavorazione
  • Lo smaltimento degli scarti e dei beni e materiali distrutti
  • La vendita di beni e merci ancora da distruggere o trasformare
  • Lo “smaltimento” delle “materie prime secondarie”
  • Omessa od irregolare tenuta delle scritture di magazzino

La valutazione delle giacenze di magazzino

  • La normativa civilistica           
  1. Bilancio di esercizio
  2. Bilancio consolidato
  • Il principio contabile OIC n. 13
  • La normativa fiscale
  • La prassi fiscale

Docenti

Dott. Giovanni Acerbi

È Dottore Commercialista iscritto nell’apposito Ordine di legge e partner di Acerbi & Associati, studio di consulenza tributaria e legale con clientela nazionale e internazionale.

In particolare, lo Studio segue imprese italiane appartenenti a gruppi multinazionali stranieri, anche quotati. Il dott. Acerbi si occupa prevalentemente di operazioni straordinarie, di fiscalità internazionale, soprattutto in materia di prezzi di trasferimento, e di contenzioso tributario.

Informazioni

Per informazioni e richieste:
 
sede di Verona
Villa Venier Via Bassa 14
Sommacampagna (VR)
045.89.69.006
 
sede di Vicenza:
via Ponte Storto, 16
36051 Creazzo (VI)
0444.52.06.60

Prezzo del corso in aula

€ 850,00 + IVA

Sedi del corso

Penta Formazione - Creazzo
Str. Padana Verso Verona, 16, 36051 Creazzo VI, Italia
vedi mappa
Penta Formazione - Sommacampagna
Via Bassa, 14, 37066 Sommacampagna VR, Italia
vedi mappa

Staff del corso

Gianni

Gianni Responsabile

Altri utenti hanno scelto questi corsi

Manager Post Vendita Macchinari e Impianti

Manager Post Vendita Macchinari e Impianti

Programma di alta formazione progettato sulle reali esigenze dei Responsabili Post-Vendita delle aziende di produzione di macchinari e impianti (nel…

Dettagli corso
La gestione dei ricambi - ONLINE

La gestione dei ricambi - ONLINE

Come sviluppare il servizio, velocizzare i tempi di consegna, rendere più efficienti i processi di gestione, migliorare la rotazione dei ricambi e il…

Dettagli corso
Corso aziendale Stampa 3D desktop

Corso aziendale Stampa 3D desktop

Il corso è riservato alle aziende, le quali possono iscrivere i loro dipendenti e apportare modifiche al programma proposto in base alle loro…

Dettagli corso
Le giacenze di magazzino

Le giacenze di magazzino

Aspetti contabili e di valutazione secondo la vigente normativa civilistica e fiscale e i principi contabili nazionali

Dettagli corso