Corso aziendale per operatori elettrici PES, PAV, PEI

CORSO
IN AULA

€ 1390,00 + IVA
Richiedi info Iscriviti subito
Attivabile su richiesta
9.00 -13.00 / 14.00 -18.00
16 ore
10
4 lezioni

Destinatari

La sicurezza sul lavoro non è un'opzione: è un obbligoIl Testo unico sulla Sicurezza ti obbliga - in quanto datore di lavoro - a riconoscere le competenze dei tuoi collaboratori che svolgono lavori sugli impianti elettrici della tua azienda.

Il Corso aziendale per operatori elettrici PES, PAV, PEI fornisce gli elementi essenziali per la formazione di queste figure professionali, nel rispetto della nuova Norma CEI 11-27:2014.

Obiettivi

  • fornire le conoscenze tecniche per eseguire lavori elettrici come le nuove installazioni, la manutenzione sulle macchine e sugli impianti con parti in o fuori tensione secondo i requisiti della Norma tecnica CEI 11-27 IV edizione 2014.
  • assolvere agli obblighi formativi imposti dalla vigente normativa in ambito Salute e Sicurezza sui luoghi di lavoro.

Programma

Il percorso formativo è organizzato in 2 moduli principali:

Modulo teorico:

  • Conoscenza delle principali disposizioni legislative in materia di sicurezza elettrica con particolare riguardo ai principi ispiratori del Decreto Legislativo 81/08 e s.m.i. come chiave d’interpretazione della cultura della sicurezza. Conoscenza delle prescrizioni:
    • della Nuova Norma CEI EN 50110-1 e della Nuova Norma CEI 11-27 per gli aspetti comportamentali;
    • di base delle Norme CEI EN 61936-1 (CEI 99-2) e CEI EN 50522 (CEI 99-3) per impianti AT e MT, e CEI 64-8 per gli aspetti costruttivi dell’impianto utilizzatore in BT.
  • Nozioni circa gli effetti dell’elettricità (compreso l’arco elettrico) sul corpo umano e cenni di primo intervento di soccorso.
  • Attrezzatura e DPI: impiego, verifica e conservazione.
  • Le procedure di lavoro generali e/o aziendali; le responsabilità ed i compiti dell'URI, RI, URL e PL; la preparazione del lavoro; la documentazione; le sequenze operative di sicurezza; le comunicazioni; il cantiere.
  • Norme CEI 50110-1, CEI EN 50110-2 e CEI 11-27 (con riguardo ai lavori sotto tensione).
  • Criteri generali di sicurezza con riguardo alle caratteristiche dei componenti elettrici su cui si può intervenire nei lavori sotto tensione.
  • Attrezzatura e DPI: particolarità per i lavori sotto tensione. Prevenzione dei rischi.
  • Copertura di specifici ruoli anche con coincidenza di ruoli.
 

Modulo pratico:

  • Definizione, individuazione, delimitazione della zona di lavoro elettrico; apposizione di blocchi ad apparecchiature o a macchinari; messa a terra e in cortocircuito; verifica dell’assenza di tensione; valutazione delle condizioni ambientali; modalità di scambio delle informazioni; uso e verifica dei DPI per i lavori elettrici in sicurezza; apposizione di barriere e protezioni; valutazione delle distanze; predisposizione e corretta comprensione dei documenti previsti dalla norma CEI 11-27 per la pianificazione dei lavori elettrici (piano di lavoro, piano di intervento, consegna e restituzione impianto) o degli eventuali equivalenti documenti aziendali.
  • Esperienza specifica della tipologia di lavoro per la quale la persona dovrà essere idonea ai sensi della Nuova Norma CEI 11-27:
  • analisi del lavoro; scelta dell'attrezzatura; definizione, individuazione e delimitazione del posto di lavoro; preparazione del cantiere; adozione delle protezioni contro parti in tensione prossime; padronanza delle sequenze operative per l’esecuzione del lavoro.
  • Esperienza organizzativa ai sensi della Norma CEI 11-27:
  • preparazione del lavoro; trasmissione o scambio d'informazioni tra persone interessate ai lavori. Le esercitazioni pratiche che saranno effettuate sono le seguenti:
  • sostituzione in tensione di un dispositivo di protezione su quadri ad uso industriale; esecuzione/rimozione di una derivazione in cavo, eseguita su una scatola di alimentazione per utenza industriale; effettuazione di prove e misure elettriche quali: presenza tensione, continuità, intervento di interruttori differenziali, corrente assorbita, misura della resistenza di terra in un sistema TT; messa fuori tensione e in sicurezza (messa a terra di un corto circuito) di un impianto alimentato in MT e successiva messa in servizio.
  • Verranno inoltre descritte alcune criticità particolarmente significative riscontrate nell'esecuzione dei lavori elettrici.

Docenti

Il docente del corso è un professionista che opera quotidianamente come docente in ambito di Salute e Sicurezza sui luoghi di lavoro, arricchisce sicuramente l'offerta formativa la pluriennale esperienza della gestione dei richi e della prevenzione in questo ambito.

Informazioni

Penta Formazione

Sede Verona: tel: 045.8969006
mail: verona@pentaformazione.it 
 
Sede Vicenza: tel: 0444.520660
mail: info@pentaformazione.it 
 
Skype: penta.formazione

Prezzo del corso in aula

€ 1390,00 + IVA

Sedi del corso

Presso la sede dell'azienda

Penta Formazione - Creazzo
Str. Padana Verso Verona, 16, 36051 Creazzo VI, Italia
vedi mappa
Penta Formazione - Sommacampagna
Via Bassa, 14, 37066 Sommacampagna VR, Italia
vedi mappa

Altri utenti hanno scelto questi corsi

Manager Post Vendita Macchinari e Impianti

Manager Post Vendita Macchinari e Impianti

Programma di alta formazione progettato sulle reali esigenze dei Responsabili Post-Vendita delle aziende di produzione di macchinari e impianti (nel…

Dettagli corso
La gestione dei ricambi - ONLINE

La gestione dei ricambi - ONLINE

Come sviluppare il servizio, velocizzare i tempi di consegna, rendere più efficienti i processi di gestione, migliorare la rotazione dei ricambi e il…

Dettagli corso
Corso aziendale Stampa 3D desktop

Corso aziendale Stampa 3D desktop

Il corso è riservato alle aziende, le quali possono iscrivere i loro dipendenti e apportare modifiche al programma proposto in base alle loro…

Dettagli corso
Le giacenze di magazzino

Le giacenze di magazzino

Aspetti contabili e di valutazione secondo la vigente normativa civilistica e fiscale e i principi contabili nazionali

Dettagli corso